LEGGENDE TOSCANE

Aggiornato il: 29 lug 2020


Si narra che ogni luogo di fascino, racchiuda e conservi leggende che ne accrescono la sua notorietà, donando alla località in oggetto, un aspetto particolarmente intrigante e misterioso. La Toscana, che di fascino e bellezza ne ha da vendere, è lo scenario perfetto per storie e racconti, fiabe e miti che, siamo certi, stimoleranno la vostra curiosità, invogliandovi a scoprire i luoghi protagonisti delle leggende toscane, visitandoli con occhi più attenti alle arcane forze umane, naturali e sovrannaturali.


Cosa si intende con il termine leggenda? Generalmente, le leggende sono racconti di carattere religioso, epico o superstizioso, puramente inventati o comunque ispirati da una base veritiera, impreziositi da informazioni romanzate, quasi mitologiche, tramandate di generazione in generazione. Dove non arriva la spiegazione logica a supporto di situazioni o avvenimenti, ecco che interviene la fantasia in sostegno.

Quando da bambini ci raccontavano fiabe e storie straordinarie, la mente galoppava sulle ali della fantasia. Ci improvvisavamo cavalieri dalla scintillante armatura, o principesse in abiti sfavillanti, eravamo eroi ed eroine di epoche mai vissute, teletrasportati in un immaginario mondo parallelo. Chissà, forse è questo il motivo per cui le leggende si sono tramandate fino ai nostri giorni: la voglia di sognare e di evadere dalla realtà ci accompagna sempre, anche da adulti!


La leggenda della Spiaggia dell’Innamorata – Isola d’Elba

La prima delle leggende toscane che vi raccontiamo oggi riguarda una storia d’amore tormentata, ambientata nella splendida Isola d’Elba, protagonista la bellissima Spiaggia dell’Innamorata a Capoliveri. Chi ha visitato l’isola nel mese di luglio, avrà certamente partecipato alla festa che si svolge il 14 sera, in memoria dell’amore contrastato di due giovani elbani, Maria e Lorenzo. La famiglia di quest’ultimo, osteggiava l’unione a causa delle umili origini d